In fatto di unghie il termine primavera fa pensare immediatamente ai colori soprattutto quelli più chiari e ai colori pastello. 

Sarà così anche per la moda unghie della primavera 2020?

Continua a leggere l’articolo e vedrai quali sono i colori di tendenza e come essere cool e alla moda anche questa primavera.

Colori smalto primavera 2020

La scelta del colore dello smalto rispecchia un po’ quello che il nostro carattere e la nostra personalità. Lo smalto, proprio come un abito, deve essere “indossato” e portato con disinvoltura e naturalezza però questo non vuol dire rinunciare a seguire la moda e le tendenze. 

Colore Pantone 2020

Ogni anno il Pantone Color Institute “elegge” il colore dell’anno, quello che cioè diventa fonte suprema di ispirazione per stilisti e make up artist; per il 2020 il colore Pantone è il Classic Blue, un colore molto vicino all’indaco dalle proprietà rilassanti che si ispira al colore del cielo poco prima dell’alba. In ambito nail il classic blue è perfetto sia per una manicure monocromatica che per un originalissimo mix and match magari combinato con i suoi colori complementari come l’arancio (che nasce dalla fusione di rosso e giallo).

Nude manicure

Lo stile che maggiormente si adatta a una ragazza sobria e sofisticata è sicuramente la nude manicure. Per nude manicure non intendiamo una sola nuance ma tantissime sfumature che vanno dal rosa al beige. L’unica regola per la nude manicure è quella di accordarla alla carnagione nel senso di scegliere il colore dello smalto un tono più chiaro e più scuro della pelle per evitare l’antiestetico effetto “tutt’uno” tra pelle e unghie. Il color nude è di tendenza sia su unghie corte che lunghe e affusolate l’importante è che sia lucidissimo

Lo smalto color nude, proprio perché molto sobrio, si presta bene anche ad essere usato come base per applicazioni e nail art. 

Colori pastello

Classici intramontabili dei colori primaverili, i colori pastello spopolano anche per la manicure della primavera 2020. Giallo, verde, lilla, azzurro nelle loro nuances pastello sono perfetti per questa stagione perché ripropongono esattamente i colori dei fiori. Sia da soli che combinati fra loro doneranno quel senso di spensieratezza e allegria tipico della primavera anche alla tua manicure.

Rosso e rosa: i colori senza tempo

Il colore di smalto che non corre il rischio di passare di moda è, senza dubbio, il rosso declinato nelle sue innumerevoli sfumature dal ciliegia, al corallo, al porpora. Lo smalto rosso è adatto ad ogni situazione dalla più informale alla più glam e non c’è donna che non ne abbia almeno uno nella sua trousse. Lo stesso discorso vale anche per il rosa dal fucsia, al color pesca, al salmone ogni sfumatura di rosa è perfetta per una manicure primaverile.

Total white: la manicure per chi non ha paura di osare

La manicure total white non è adatta a tutte le donne perché, a dispetto di quel che si crede, il bianco optical è un colore che dà molto nell’occhio, specie sulla pelle abbronzata. Per la primavera 2020 oltre al classico bianco ottico un altro must have è il bianco perla meno appariscente ma molto glam e più facile da adattare a tutti gli outfit.

Nail art primavera 2020

Anche per la primavera 2020 la nail art più utilizzata sarà la french manicure sia classica quindi base nude e punta bianca che colorata, con glitter e applicazioni per adattarsi al meglio alla personalità di ogni donna. 

Le nail art di questa primavera sono realizzate all’insegna della parola eccesso infatti sono super decorate e coloratissime, con fantasie animalier, con effetto 3D, smalti fluo, metallizzati e dall’effetto olografico.

Dopo essere diventate l’ossessione delle fashion addicted nella stagione invernale le nail art geometriche spopolano anche nella moda primaverile arricchendosi di colori e vivacità. Le combinazioni di forme e colori sono innumerevoli così potrai sfoggiare una manicure unica ogni volta che vorrai.

Tra le nail art geometriche le più in voga saranno le color block, questa nail art grafica è molto semplice da realizzare (anche per questo è tanto amata) perché consiste semplicemente nel dividere l’unghia in blocchi di colore, meglio se colori contrastanti. Potrai personalizzare ulteriormente questa nail art perché sarai tu a decidere se dividere i blocchi di colore con delle linee, se replicare lo stesso motivo geometrico su tutte le unghie o solo su alcune e se usare sempre gli stessi colori o abbinarne di diversi.

Cadute in disuso per un po’ di tempo ritornano con prepotenza nelle nail art della primavera-estate 2020 le applicazioni di ogni forma e colore, anche in questo caso l’unica regola è esagerare; quindi via libera a perle, brillantini, ciondoli e decorazioni di ogni genere.

Le applicazioni più usate sono le perle, sia micro che macro, che potrai scegliere come e dove applicare e soprattutto se seguire il trend e usare una base nude oppure osare e scegliere una base colorata.

E tu hai trovato la tua ispirazione? quale manicure sceglierai di sfoggiare questa primavera?

Immagini rappresentative: copyright Google Immagini